Raccolta di erbe aromatiche in cancro alla prostata

Come riconoscere il cancro alla prostata

Una selezione di erbe e piante officinali, utilizzate in passato dalla tradizione popolare e oggi prezioso bagaglio della Fitoterapia moderna.

Ciascuna pianta è provvista di descrizioni dettagliate sulle proprietà e modi d'uso, per conoscerne il potenziale terapeutico e scoprire i meccanismi d'azione. In passato, raccolta di erbe aromatiche in cancro alla prostata le piante e le loro virtù era fondamentale per la terapia medica anticain quanto corrispondeva all' unica soluzione possibile per la cura delle malattie.

Nel tempo, vennero chiamate " officinali " tutte le erbe specie annuali o perenni le cui parti aeree sono per lo più verdi e di consistenza non legnosa e le raccolta di erbe aromatiche in cancro alla prostata alberi e arbusti impiegate nelle " officine " laboratori farmaceutici degli speziali.

Questi artigiani conoscevano le tecniche di lavorazione delle piantele procedure di preparazione raccolta di erbe aromatiche in cancro alla prostata, unguenti, profumi, tisane ecc. Eventuali restrizioni a tale possibilità nascono dalla compatibilità della pianta, o del suo derivato, al suo specifico modo d'uso ; e dalla conformità del prodotto finito, rispetto alla legislazione di riferimento. Per ogni erba o pianta officinale, la parte utilizzata foglie, fiori, semi, corteccia, radici ecc.

Il lavoro sinergico dei principi attivi raccolta di erbe aromatiche in cancro alla prostata del fitocomplesso garantisce alla pianta una serie di azioni contemporaneeche il singolo componente risulta non possedere, oltre all'abbassamento della soglia di tossicità, controindicazioni ed effetti collaterali.

Ecco perché in campo erboristico si cerca di mantenere la pianta nella sua integrità in toto per la preparazione di prodotti naturali. Le erbe e piante officinali hanno accompagnato l'uomo per tutto il corso della sua storia. Il più antico documento medico occidentale, per ora rintracciato, è il Papiro di Ebersrisalente al a. Gli Egizi facevano largo uso di rimedi vegetaliin particolar modo conoscevano le proprietà delle erbe e piante officinali di tipo aromaticoche impiegavano nel processo raccolta di erbe aromatiche in cancro alla prostata mummificazione.

Nell' antica Greciale conoscenze sulle erbe e piante officinali si mescolarono con le teorie medico-filosofiche e si basavano soprattutto sulle nozioni contenute nei testi medici scritti da Ippocrate V secolo a. Già nel I secolo d. Questa nuova sostanza, derivata dalla distillazione di erbe e piante officinali, ebbe ripercussioni nello sviluppo farmaceutico di tinture e distillati.

Inoltre gli scienziati arabi furono i primi ad organizzare una farmacopeacon descrizioni di ricette fornite di dosaggi, proporzioni e composizioni chimiche. In questo periodo si diffuse l' uso delle spezie e delle erbe e piante officinali e la Scuola salernitana si distinse per la grande perizia nel selezionare le erbesulle quali abbondano indicazioni terapeutiche che si sono dimostrate efficaci ancora ai nostri tempi. La Botanica intesa come scienza nacque solo agli inizi del 'grazie alle scoperte geografiche e alla introduzione della stampa.

Si diffusero, in questo periodo i primi erbari secchi. Nel a Padova fu istituita la prima cattedra di " botanica sperimentale ". La prima "creazione" di una molecola in laboratorio, a partire da un principio attivo naturale, segna la nascita della Farmacologia moderna. Tuttavia la ricerca botanica e quella chimica vegetale continuano a compiere studi scientifici sulle sostanze contenute nelle piante, utilizzate dall'uomo in ogni tempo e in ogni luogo della sua storia.

Home Enciclopedia naturale Rimedi naturali Erboristeria Erbe e piante officinali, elenco e proprietà. Cosa s'intende per erbe e piante officinali In passato, conoscere le piante e le loro virtù era fondamentale per la terapia medica anticain quanto corrispondeva all' unica soluzione possibile per la cura delle malattie. Ti potrebbe interessare anche. Rimedi naturali Oli essenziali. Rimedi naturali Erboristeria.