Levofloxacina per la prostatite

Alcool tintura di erbe per il trattamento della prostatite

Ogni compressa rivestita con film di Levoxacin mg contiene mg di levofloxacina, come levofloxacina emiidrata. Compresse rivestite con film con una linea di frattura, di colore bianco-giallo pallido che tende al bianco-rossastro. Riacutizzazione acuta di bronchite cronica.

Cistite non complicata vedere paragrafo levofloxacina per la prostatite. Levoxacin compresse viene somministrato una o due volte al giorno. Non è necessaria alcuna modifica della dose in quanto levofloxacina non viene metabolizzata in quantità rilevanti dal fegato e viene escreta principalmente per via renale. Non è necessaria alcuna modifica della dose negli anziani se non quella imposta da considerazioni sulla funzionalità renale Vedere paragrafo 4. Levoxacin è controindicato nei bambini e negli adolescenti nel periodo della crescita vedere paragrafo 4.

Le compresse di Levoxacin devono levofloxacina per la prostatite inghiottite senza masticare con un quantitativo sufficiente di liquido. Possono essere divise lungo la linea di frattura per aggiustare la dose. Si possono assumere le compresse ai pasti o lontano dai pasti.

La resistenza ai fluorochinoloni di E. I prescrittori devono tener conto della prevalenza locale di resistenza di E. Il rischio di tendinite e di rotture tendinee è aumentato nei pazienti con più di 60 anni, nei pazienti che ricevono dosi giornaliere di mg e nei pazienti che utilizzano corticosteroidi. Nei pazienti anziani la dose giornaliera deve essere levofloxacina per la prostatite in base alla clearance della creatinina vedere paragrafo 4.

Un monitoraggio attento di questi pazienti è pertanto necessario se viene loro prescritta levofloxacina. Tutti i pazienti devono consultare il medico se accusano sintomi di tendinite. In caso di CDAD sospetta o confermata, deve essere interrotta immediatamente la terapia con levofloxacina e devono essere adottate immediate misure terapeutiche.

In questo contesto clinico i prodotti che inibiscono la peristalsi sono controindicati. I chinoloni possono abbassare la soglia convulsiva e di conseguenza possono scatenare convulsioni. Levofloxacina è controindicata in pazienti con anamnesi di epilessia vedere paragrafo 4. In caso di convulsioni vedere paragrafo 4. Per tale ragione, se si vuole usare levofloxacina in questo tipo di pazienti, deve essere monitorato il potenziale verificarsi di emolisi.

Poiché levofloxacina viene escreta principalmente levofloxacina per la prostatite via renale, le dosi di Levofloxacina per la prostatite devono essere opportunamente adattate in caso di compromissione renale vedere paragrafo 4.

Con levofloxacina sono stati riportati casi di reazioni cutanee bollose gravi, quali sindrome di Steven-Johnson o necrolisi epidermica tossica vedere paragrafo 4.

I pazienti devono essere avvertiti di contattare. Come accade con tutti i chinoloni, sono stati segnalati disturbi della glicemia, inclusa sia ipoglicemia che iperglicemia, solitamente in pazienti diabetici che sono in trattamento concomitante con ipoglicemizzanti orali ad esempio glibenclamide o con insulina. Sono stati riportati casi di coma ipoglicemico.

Si raccomanda di monitorare attentamente la glicemia nei pazienti diabetici vedere paragrafo 4. Durante la terapia con levofloxacina è stata riportata fotosensibilizzazione vedere paragrafo 4. Nei pazienti che assumono chinoloni, inclusa levofloxacina, sono state segnalate reazioni psicotiche.

Queste, in casi molto rari, sono progredite a pensieri suicidi e comportamenti autolesivi, talvolta dopo soltanto una singola dose di levofloxacina vedere paragrafo 4. Nel caso in cui il paziente sviluppi queste reazioni, si deve interrompere levofloxacina e si levofloxacina per la prostatite istituire misure appropriate. Si raccomanda attenzione nel caso in cui si debba utilizzare levofloxacina nei pazienti psicotici o nei pazienti con precedenti di malattia psichiatrica.

Se il paziente presenta levofloxacina per la prostatite da neuropatia, il trattamento con levofloxacina deve essere interrotto per prevenire lo sviluppo di una situazione irreversibile. Con levofloxacina sono stati descritti casi di necrosi epatica fino ad insufficienza epatica letale, soprattutto in pazienti affetti da gravi malattie concomitanti, come ad esempio sepsi vedere paragrafo 4.

I pazienti devono essere informati di interrompere il trattamento e di contattare il medico nel caso in cui si sviluppino segni e sintomi di sofferenza epatica, come ad esempio anoressia, ittero, urine scure, prurito o addome sensibile alla palpazione. I fluorochinoloni, inclusa levofloxacina, hanno attività bloccante neuromuscolare e possono esasperare la debolezza muscolare in pazienti con miastenia gravis. Levofloxacina non è raccomandata in pazienti con anamnesi di miastenia gravis.

Se si verifica superinfezione in corso di terapia, vanno intraprese le opportune misure. Levofloxacina per la prostatite di ferro, sali di zinco, antiacidi contenenti magnesio o alluminio, didanosina. Il sucralfato riduce significativamente la biodisponibilità di Levoxacin compresse, quando somministrati contemporaneamente. Pertanto in caso di terapia concomitante si raccomanda di somministrare il sucralfato 2 ore dopo la somministrazione di Levoxacin compresse vedere paragrafo 4.

In uno studio clinico non sono state evidenziate interazioni farmacocinetiche levofloxacina per la prostatite levofloxacina e teofillina. Probenecid e cimetidina hanno dimostrato un effetto statisticamente levofloxacina per la prostatite sulla eliminazione di levofloxacina.

Questo avviene perché entrambi i medicinali sono capaci di bloccare la secrezione di levofloxacina a livello dei tubuli renali. Tuttavia, è improbabile che alle dosi utilizzate negli studi clinici, le differenze statisticamente significative a livello cinetico abbiano rilevanza clinica.

Si richiede particolare cautela in caso di contemporanea somministrazione di levofloxacina con medicinali che possono modificare la secrezione tubulare renale come probenecid e cimetidina, specialmente nei pazienti con compromissione della funzionalità renale.

Studi di farmacologia clinica hanno dimostrato che la farmacocinetica di levofloxacina non viene modificata in modo clinicamente rilevante quando levofloxacina viene somministrata insieme ai seguenti medicinali: carbonato di calcio, digossina, glibenclamide e ranitidina.

Pertanto, si devono monitorare i test di coagulazione nei pazienti trattati con antagonisti della vitamina K vedere paragrafo 4. In uno studio di interazione farmacocinetica, levofloxacina non ha modificato la farmacocinetica della teofillina che è un substrato del CYP1A2indicando che levofloxacina non è un inibitore del CYP1A2.

Levoxacin è controindicato in donne che allattano al seno. Le informazioni sono riconducibili a studi levofloxacina per la prostatite effettuati su più di pazienti e ad una vasta esperienza post-marketing. In caso di sovradosaggio, si deve praticare il trattamento sintomatico. Gli antiacidi possono essere impiegati per la protezione della mucosa gastrica.

Non sono noti antidoti specifici. La resistenza a levofloxacina viene acquisita attraverso un processo a step con mutazioni al sito bersaglio in entrambe le topoisomerasi di tipo II, DNA girasi e topoisomerasi IV.

Anche altri meccanismi di resistenza quali barriere di permeabilità comune in Pseudomonas aeruginosa e meccanismi di efflusso possono modificare la suscettibilità a levofloxacina. Levofloxacina per la prostatite auspicabile avere informazioni sulla prevalenza locale di resistenze particolarmente quando devono essere trattate infezioni gravi.

Somministrata per via orale, levofloxacina è rapidamente e quasi completamente assorbita con una concentrazione al picco plasmatico che si ottiene in ore. Lo steady-state viene raggiunto entro 48 ore con un regime posologico di mg una o due volte al giorno. Tuttavia, levofloxacina ha una scarsa penetrazione nel fluido cerebro-spinale.

Levofloxacina viene metabolizzata in una piccola parte nei metaboliti desmetil-levofloxacina e levofloxacina N-ossido. Levofloxacina è stabile dal punto di vista stereochimico e non è levofloxacina per la prostatite ad inversione chirale. In seguito a somministrazione orale ed endovenosa, levofloxacina viene eliminata dal plasma lentamente. La farmacocinetica di levofloxacina è influenzata dalla compromissione renale.

Non vi sono differenze significative nella cinetica di levofloxacina tra soggetti anziani e soggetti giovani ad eccezione di quelle associate con variazioni nella clearance della creatinina. Analisi separate fra soggetti di sesso maschile e femminile hanno messo in evidenza piccole e marginali differenze nella farmacocinetica di levofloxacina. Non ci sono evidenze circa la rilevanza clinica di tali differenze.

Dati non clinici non hanno mostrato alcun pericolo particolare per levofloxacina per la prostatite specie umana in base a studi convenzionali di tossicità di una dose singola, tossicità a dosi ripetute, potenziale cancerogenico e tossicità per la riproduzione e lo sviluppo.

Levofloxacina non ha causato compromissione della fertilità o della riproduzione nel ratto ed il solo effetto sul feto è stato il ritardo della maturazione come risultato della tossicità materna. Levofloxacina non ha indotto mutazioni geniche sulle cellule batteriche o di mammiferi, ma levofloxacina per la prostatite indotto aberrazioni cromosomiche in vitro sulle levofloxacina per la prostatite di polmone di criceto cinese.

I test in vivo micronucleo, scambio dei cromatidi cellulari, sintesi del DNA non programmato, test letale dominante non evidenziano alcun potenziale genotossico. Levofloxacina non mostra potenziale attività genotossica nei test di fotomutagenesi mentre riduce lo sviluppo dei tumori nei test di fotocarcinogenesi. Levoxacin compresse rivestite con film da mg contiene i seguenti eccipienti per un peso di mg:. Confezioni di compresse da mg: 1,3, 5, 7, 10, 50,secondo la disponibilità in commercio.

Confezioni levofloxacina per la prostatite compresse da mg: 1, 5, 7, 10, 50, esecondo la disponibilità in commercio. Una linea di frattura sulla compressa permette di adattare il dosaggio nei pazienti con compromissione della funzionalità renale.

Come per tutti i medicinali, il medicinale non utilizzato ed levofloxacina per la prostatite rifiuti da esso levofloxacina per la prostatite devono essere smaltiti in conformità alla normativa vigente locale. Levoxacin mg 5 compresse rivestite con film A. Accedi al tuo account. Recupero della password. La tua email. Reazioni psicotiche con ad es. Reazioni psicotiche con comportamenti autolesivi compresi ideazione o tentativi di suicidio vedere paragrafo 4. Neuropatia periferica sensoriale vedere paragrafo 4.

Ittero e gravi lesioni epatiche, inclusi casi di insufficienza epatica acuta letale, essenzialmente in pazienti con gravi patologie preesistenti vedere paragrafo 4. Necrolisi epidermica tossica, sindrome di Stevens-Johnson, eritema multiforme, reazioni di fotosensibilità vedere paragrafo 4. Disturbi a carico dei tendini vedere paragrafi 4. Rabdomiolisi, rottura del tendine es. In questi casi i test di identificazione e di sensibilità antimicrobica devono essere ripetuti su ciascun ceppo isolato e, se il risultato è confermato, il ceppo deve essere inviato al laboratorio di riferimento.

Fino a quando non vi sia evidenza di una risposta clinica per isolati confermati con MIC superiore ai livelli di breakpoint di resistenza attuali, questi isolati devono essere riportati resistenti.